Istituto Comprensivo "Monsignor Saba" Elmas

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home

Progetto Legge n. 482/99 "Traditzionis de Sardigna

E-mail Stampa PDF

Progetto Legge n.482/99 “TRADITZIONIS DE SARDIGNA Fainas, cantus e giogus de is ajajus e de oi”

 

Il progetto “TRADITZIONIS DE SARDIGNA Fainas, cantus e giogus de is ajajus e de oi” è stato finanziato con legge nazionale n.482/99, ha visto coinvolti 51 bambini di quattro anni e 69 bambini di cinque anni a partire dal 07 Gennaio sino al 22 Febbraio 2019, presso la scuola dell’infanzia di via Temo. I bambini hanno svolto sette ore di lezione a sezione.
La finalità del progetto era quella di ridare importanza alla lingua madre, vista non solo come strumento di comunicazione ma pure come contenitore di sapere e di conoscenza.
Obiettivo principale del progetto è stato la scoperta/riscoperta della lingua di minoranza attraverso piccole canzoncine, filastrocche e giochi cantati, pensando di riportare i bambini e quindi anche le famiglie alla pratica della lingua.
L’uso della lingua sarda va considerato come risorsa in grado di veicolare contenuti culturali e di base, valori e tradizioni dell’ambiente natio, favorendo sia le competenze linguistico-cognitive che lo sviluppo della formazione globale della personalità.


Quattrenni

Video quattrenni: https://youtu.be/RZ6bvyil9TU

Cinquenni

Video cinquenni: https://youtu.be/YThrQGg9DSY

 
Progetu L.R. n.3/2009 - "Scobèrri, giogai e pappai”

Su progetu L.R.n.3/2009 "Scobèrri, giogai e pappai” ant partecipau 39 pipius de tres annus de sa scola de s'infàntzia, me is mesis da Martzu a Lampàras, po unu totali de 24 oras de traballu.
Su mètodu chi apu impreau est su CLIL est a nai Content and Language Integrated Learning. Cun custu mètodu su contenutu e sa lìngua funt totus e duus focalizaus e tenit unu ruolu aintru de su curriculu. Sa lìngua sarda (L2) est stètia imperat cumenti lìngua veicolari da mei po chistionai cun is pipius.
S'imperu de duas lìnguas no creat interferentzas, is pipius no si spantant candu si passat da una lìngua a s'atra. S'impreu de duas lìnguas at favoressiu no sceti s'acuisitzioni de sa lìngua ma puru su cunfrontu e s'aprendimentu. Sa strategia CLIL at tentu su meritu de cuinvolgi mei, ca fia s'esperta, ma fintzas is atras maistas e is bidellas.
Cumenti maista de sa scola de s'infàntzia apu cunsiderau ca fessit cosa prus giusta utilizai impari a su mètodu CLIL puru su Sfundu Integradori.
Me is 24 oras de progetu, est stètiu Tziu Giuanni (unu burattinu) su personàgiu mediadori nostu, chi at acumpangiau is pipius a sa scrobeta de realidadis nobas, pighendi sa curiosidadi insoru, gioghendi me is atividadis diferentis. Su sfundu integradori at permitiu de fai percursus educativus flèssibilis incentraus a pitzus de is preguntas de is pipius e asuba is esperièntzias insoru.

Treenni

Video treenni: https://youtu.be/4-vODAT0rKQ

Esperta: Maestra Cinzia Zorco

Ultimo aggiornamento Venerdì 21 Giugno 2019 14:49  

Scuolanext
Banner
Banner
Banner

Amministrazione trasparente

Banner

TotalErg per la Scuola

Banner
Banner
Banner
Dott. Luca Manunza

Tutti a Iscol@

Banner
Banner
Banner

Manovre di disostruzione

Banner
Banner
Banner

Chi è online

 29 visitatori online
Banner
Banner

Questo sito web fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per saperne di piu consulta la sezione privacy.

Per proseguire devi accettare i cookies da questo sito o modificare le impostazioni del tuo browser

EU Cookie Directive Module Information