Istituto Comprensivo "Monsignor Saba" Elmas

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home

Mostra “Colori ed Emozioni”

E-mail Stampa PDF

Mostra “Colori ed Emozioni” nella GALLERIA D’ARTE di Via Sestu



Il giorno 4 giugno 2019 gli alunni delle classi quarte di via Sestu hanno presentato ai propri familiari la Mostra “Colori ed Emozioni”, frutto delle attività condotte durante l’anno in Arte e Immagine.
Già in estate gli alunni si erano avvicinati alla conoscenza di alcuni artisti della prima metà del Novecento leggendo alcuni albi illustrati: “Jackson Pollock” di Fausto Gilberti, “Marcel” di Murgia Daniela Iride e “Ninna nanna di stoffa” di Amy Novesky, per partecipare al XIII Festival Tuttestorie.
 L’argomento è piaciuto così tanto che si è voluto approfondire la conoscenza di questi artisti e di altri dello stesso periodo. Le attività hanno avvicinato i bambini alla Storia dell’Arte, comprendendo come alcuni artisti, esprimendosi attraverso forme, linguaggi e tecniche diverse, hanno dato origine a movimenti artistici nuovi come il Fauvismo in Francia o l’Espressionismo astratto a New York, cambiando il modo di intendere l’Arte.
Per meglio comprendere in cosa consista una Galleria D’Arte, gli alunni si sono adoperati per realizzarne una tutta loro.
I loro lavori hanno tratto ispirazione da alcuni artisti francesi come Henri Matisse e Marcel Duchamp e da due artisti della scuola di New York, Jackson Pollock e Mark Rothko.
Gli alunni, lavorando in piccoli gruppi, si sono espressi con la tecnica del collage utilizzando colori molto accesi e in contrasto tra loro, proprio come gli esponenti del “Fauvismo” di cui fa parte Henri Matisse.
Con la loro creatività hanno dato nuova identità ai tappi, oggetti inutili da buttar via, creando degli elaborati che rappresentano grandi metropoli da loro nominate “TappyYork” o “Tappatropolis”, ma anche realizzando le  loro  “Isole di plastica in mezzo al mare”. Per questi lavori si sono ispirati al Ready-made di Marcel Duchamp che estrapolava dal loro contesto oggetti d’uso comune per farne opere d’arte come “La ruota di bicicletta”, “Lo scolabottiglie” o la celebre “Fontana” del 1917.
Ispirandosi a Jackson Pollock, i bambini hanno potuto sperimentare su cartoncini e su due grandi tele, la tecnica dell’action painting o dripping: si sono divertiti a rappresentare il mondo così come lo vedono loro, ricco di colori vivi, diversi ed esplosivi.
Dipingendo campi di colore su cartoncini, hanno voluto esprimere le loro emozioni, quali la gioia, l’amore, la felicità, la paura. Si sono ispirati alla tecnica di Mark Rothko che dipingeva su grandi tele campi di colore per esprimere e suscitare emozioni.
Con questo percorso si è voluto non solo avvicinare i bambini all’Arte, intesa come libera forma di espressione e di comunicazione, ma anche, attraverso tecniche diverse, stimolare la loro creatività e personalità.
Orgogliosi dei loro lavori, hanno mostrato e spiegato ai visitatori ciò che hanno voluto esprimere e rappresentare con le loro opere.

Le Insegnanti Patrizia Mossa e Anna Maria Sedda



Le Insegnanti Patrizia Mossa e Anna Maria Sedda

Ultimo aggiornamento Lunedì 10 Giugno 2019 20:17  

Scuolanext
Banner
Banner
Banner

Amministrazione trasparente

Banner

TotalErg per la Scuola

Banner
Banner
Banner
Dott. Luca Manunza

Tutti a Iscol@

Banner
Banner
Banner

Manovre di disostruzione

Banner
Banner
Banner

Chi è online

 31 visitatori online
Banner
Banner

Questo sito web fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per saperne di piu consulta la sezione privacy.

Per proseguire devi accettare i cookies da questo sito o modificare le impostazioni del tuo browser

EU Cookie Directive Module Information